Home Page
>1974 > 1 2
- Clicca - per visualizzare tutti gli eventi - Clicca - per visualizzare tutti gli eventi - Clicca - per visualizzare tutti gli eventi - Clicca - per visualizzare tutti gli eventi
1955
1956
1957
1958
1959
1960
1961
1962
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983
1984
1985
1986
1987
1988
1989
1990
1991
1992
1993
1994
1995
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017
1955
1956
1957
1958
1959
1960
1961
1962
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983
1984
1985
1986
1987
1988
1989
1990
1991
1992
1993
1994
1995
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017
1955
1956
1957
1958
1959
1960
1961
1962
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983
1984
1985
1986
1987
1988
1989
1990
1991
1992
1993
1994
1995
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017
1955
1956
1957
1958
1959
1960
1961
1962
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983
1984
1985
1986
1987
1988
1989
1990
1991
1992
1993
1994
1995
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017
Amica e vicina
 
Per circa 12 anni, dai 18 ai 30, siamo stati come dei fratelli, raccontandoci tutte le nostre storie. Abitavamo nello stesso paese, i suoi genitori e mio fratello erano tutti farmacisti senza farmacia, prendevamo lo stesso treno per andare a scuola a Genova. A Londra nel nostro primo viaggio, a settembre, dopo la maturità e due mesi di lavoro, dormivamo in 5 in una stanza, compreso un iperzazzeruto che prima divenne mio simpatico ed agitato amico e subito dopo il suo primo grande amore. Poi Lei mi presentò la sua compagna di classe, Angela, che divenne la mia prima vera fidanzata e per un po’ abbiamo girato in quattro… ricordo una settimana di capodanno con le tende sulla collina dei Saraceni tra Varigotti e Noli… sembrava di stare su un isola, sotto gli olivi, con il sole e la luna che sorgevano dal mare.
In quante città e paesi ci siamo visti? Quante risate, quanti abbracci? Marily, marilì!
Forse la foto l’ho scattata io, a Londra o ad Amsterdam, nel 1974.